Aloha Eventi Napoli Ville per matrimonio Napoli aloha eventi villa per matrimonio napoli villa fattorusso

Il Capodanno a Napoli

48064165_2082207398512217_5627696339438534656_n

Il Capodanno a Napoli

Non c’è niente di più romantico che passare l’ultimo giorno dell’anno all’ombra del Vesuvio, con il fantastico golfo di Napoli che si staglia dinanzi agli occhi sotto il cielo stellato della notte di San Silvestro.

Il Capodanno Partenopeo passa prima di tutti per la tavola con pietanze e rituali ben mirati. Come buon uso il cenone è a base prevalentemente di pesce, tra le pietanze immancabili c’è la cosiddetta insalata di rinforzo, che si prepara con il cavolfiore lessato, olive verdi, cetriolini e cipolline, peperoni, giardiniera e acciughe sotto sale, il tutto condito con olio e aceto.
Il primo di consueto è il classico spaghetto alle vongole, mentre per i secondi ci sono l’immancabile capitone e baccalà rigorosamente fritti, e per completare il tutto non mancano i dolci della tradizione campana. In primisi ci sono gli struffoli seguono rococò e raffiuoli.
Altra usanza culinaria (o scaramantica) è mangiare le lenticchie, per la precisione allo scoccare della mezzanotte.
Questo perchè la tradizione racconta che questi legumi portino soldi, abbondanza e benessere. Sempre segno di abbonfanza associato alle lenticchie è il cotechino o lo zampone, simbolo di prosperità.

Il Capodanno Napoletano non è solo buona cucina è anche sparare i botti. Allo scoccare della mezzanotte, la città si illumina intingendo il cielo pieno di fantastici colori.
Tra le usanze troviamo anche quella di gettare dalla finestra robe vecchie e rotte, segno di abbandono dell’ inutile per un inizio migliore. Altro auspicio è di indossare biancheria intima rossa per la notte di capodanno, e la tradizione vuole che si butti il giorno dopo.

Affacciandoci alla movida, il programma del Capodanno Partenopeo è ritmato già alle 21,30 dal concerto in Piazza del Plebiscito dove si esibiranno tantissimi artisti.
Si dovrebbe replicare, come lo scorso anno, la festa in piazza sul Lungomare di Napoli, presso la Rotonda Diaz, per aspettare la mezzanotte ammirando tra brindisi, spumanti e panettoni gli spettacolari fuochi d’artificio nella splendida scenografia del golfo di Napoli tra cielo e mare. Ad allietare l’intera serata al musica dance dei dj set più in voga del momento.
Chi preferisce invece passare il Capodanno in discoteca, c’è solo l’imbarazzo della scelta, ci sono numerosi locali che organizzano party di fine anno, tra i quali diversi eventi sono a numero chiuso e quindi cosngiliata la prenotazione in largo anticipo.
Una grossa fetta ama passare questa serata fuori a cena, in ristoranti o ville, dove solitamente oltre al cenone offrono intrattenimento e spettacolo, talvolta anche un post cena per sfrenarsi dopo la mezzanotte, quindi una soluzione solitamente vincente che non richiede di spostarsi dopo anche aver bevuto un bicchiere di troppo.
Per chi invece vuole passare un Capodanno diverso dal solito può scegliere di andare a teatro, una soluzione per chi ama la cultura, assistendo a spettacoli tatrali avvolgenti.

Sono davvero tante le attività che possono riempire la notte di Capodanno a Napoli, non ci resta che scegliere quello che si adatta meglio ai nostri desideri ed esigenze.


Capodanno a Villa Fattorusso

Per Prenotazioni
335 1221597
348 5593141
344 1906858

Vai al menù!