Aloha Eventi Napoli Ville per matrimonio Napoli aloha eventi villa per matrimonio napoli villa fattorusso
art3

L’acconciatura da sposa

L’acconciatura da sposa

Hai scelto l’abito, l’emozione che ti ha pervaso è ancora viva dentro te ma è tempo di pensare ai passi successivi, quelli che determineranno il tuo look da sposa.
Lo so, sei afflitta da mille domande, hai mille dubbi, o meglio, hai già in mente quale dovrà essere la tua acconciatura. Ma sei proprio sicura che si addica al tuo abito e al trucco? Ti aiuterò a districarti tra i tuoi pensieri.
Tutte noi vorremmo sentirci bellissime e sicure nel giorno delle nozze e per questo ti darò dei piccoli consigli che potranno tornarti utili.
Innanzitutto affidati ad un professionista o più semplicemente al tuo parrucchiere di fiducia. Mostragli una foto dell’abito e su quella costruirete la tua acconciatura da sposa. Ci sono alcuni aspetti fondamentali da tenere in considerazione, quali la scollatura e lo stile del vestito, la forma del viso , e ovviamente la tua personalità.
Altro consiglio: se decidi di cambiare colore ai capelli fallo qualche mese prima, ti servirà a prendere confidenza con il cambiamento ed a correre ai ripari nel caso servisse.
Se stai pensando ai capelli sciolti, molto in voga nell’ultimo anno, possono essere lisci, mossi oppure ricci. Sappi che questo tipo di pettinatura si addice ad abiti con scollatura a decolté, che lasciano le spalle completamente scoperte senza rischiare di coprire l’abito. Questa acconciatura può essere adornata con coroncine di fiori e da gioielli discreti.
Se invece pensi ad una treccia sappi che dovrà essere molto elaborata e curata nel dettaglio. Si addice ad abiti che hanno una scollatura sulla schiena a “V” che attirerà l’attenzione proprio sulla quella parte anatomica tanto sensuale.
Lo chignon asimmetrico è il mio preferito. E’ un’acconciatura morbida che prevede ciuffi che si appoggiano delicatamente sulla fronte i capelli non sono troppo tirati. Questo è indicato per abiti mono spalla o che hanno un drappeggio che va in direzione laterale. Lo Chignon seguirà il lato opposto del dettaglio sartoriale dell’abito servirà a bilanciare la figura. Anche questo può essere impreziosito da fiori freschi o fermagli gioiello non troppo vistosi.
I capelli corti sono meno frequenti tra le spose ma ciò non vuol dire che non possiamo renderli ugualmente glamour. Con questo tipo di capelli dobbiamo giocare con gli accessori: cappellini, fiori, cerchietti, fermagli. Oppure per dargli più volume e addolcire la forma possiamo creare delle piccole onde.
L’abito che ti consiglio per il capello corto è un abito dalle linee dritte, essenziale, un abito bon-ton.
Sei ancora indecisa sull’acconciatura?

Tags: